lunedì 24 giugno 2024

Sostituire il vitone vecchio del rubinetto

Quando nel nostro impianto di casa dobbiamo riparare una perdita d'acqua, la prima cosa da fare è chiudere il rubinetto generale in modo da essere sicuri che nell'impianto non circoli più acqua.

Se il nostro rubinetto di chiusura non si chiude più e quindi non riuscite a chiudere l'acqua, bisognerà cambiare il vitone che si trova all'interno del rubinetto.

Per poter cambiare il vitone occorre smontare la maniglia del rubinetto, da ricordare però che per poter cambiare il vitone del rubinetto che chiude tutta l'acqua di casa bisogna prima far chiudere l'acqua in centrale. 

chiusura acqua generale

Quindi chiamate chi di dovere e fate chiudere momentaneamente l'acqua in centrale, in seguito una volta smontata la maniglia del rubinetto potete svitare il vecchio vitone.

In genere si cambia solo il vitone per non cambiare tutto il pezzo posto all'interno del muro cosa che comporterebbe una maggior rottura del muro e una spesa non indifferente.

Sostituendo solo il vitone invece si ha la possibilità di non rompere il muro e di poter smontare solamente il vecchio vitone cambiandolo direttamente con uno nuovo.

Ora per il nuovo vitone bisogna andare da una ferramenta che costruisce al momento i vitoni, portate con voi il vecchio vitone e il ferramenta vi farà un vitone nuovo esattamente dello stesso modello così non avrete problemi ad avvitarlo.

L'ultimo passo è riavvitare il nuovo vitone cercando di metterci un po' di grasso, il grasso in questione servirà ad ammorbidire il movimento del rubinetto quando andrete a girarlo.


Nessun commento:

Posta un commento