lunedì 24 giugno 2024

Le valvole dei vostri radiatori sono storte? Ecco alcuni trucchetti utili

Quando si posizionano i due tubi a parete per il collegamento dei radiatori, bisogna fare attenzione alle misure poiché devono essere molto precise, in caso contrario quando andrete a posizionare il radiatore non vi troverete più con le misure e di conseguenza non potrete più collegare le valvole e i tubi.

Generalmente gli attacchi sul radiatore hanno una misura universale che può essere 80 centimetri da centro a centro attacco, 70 centimetri o addirittura anche di più dipende sempre dal modello di radiatore che volete mettere.

Molto importate però è posizionare correttamente i tubi a parete per non avere problemi in seguito, ad esempio se il vostro termosifone ha gli attacchi da centro a centro 80 centimetri, i tubi a parete andranno posizionati  a 80 centimetri precisi e ovviamente i tubi andranno messi uno sopra(mandata) e l'altro sotto(ritorno).

Se quando andrete a collegare il radiatore noterete che la valvola si collega storta, e perché le misure non sono precisissime e di conseguenza la valvola non si vedrà dritta ad occhio.

Ovviamente non potrete stare a rompere tutto poiché i tubi sono già stati valvole radiatorimurati e piastrellati, in questo caso c'è un piccolo trucchetto del mestiere che consiste nello spaccare il muro nella direzione che il tubo deve recuperare, spaccando delicatamente la zona, il tubo di conseguenza si sposterà di qualche centimetro giusto per fa si che la valvola diventi dritta e non rimanga storta com'era prima che non è assolutamente un bel vedere, inoltre in questo modo eviterete di spaccare mezza parete per niente e risolverete il problema ovviamente sempre se si è fuori di qualche centimetro e soprattutto se il tubo che avete utilizzato è il multistrato.

Il tubo multistrato come molti di voi già sapranno si può spostare e modellare  facilmente, al contrario se avete usato il rame non potrete recuperare la misura poiché è un tubo rigido e non si muove.


Nessun commento:

Posta un commento